Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo di Porretta Terme

Scuola Primaria Casola-Berzantina

Istituto Comprensivo di Porretta Terme logo Istituto Comprensivo di Porretta Terme
Via Marconi, 61 - 40046 Porretta Terme (BO)
Tel. +39 0534.22448 - Fax +39 0534.24414
E-mail boic832006@istruzione.it - PEC boic832006@pec.istruzione.it
Giocare, Crescere, Imparare, Conoscere, Sperimentare, Comunicare, Amare
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  • Andrà tutto bene
  

Scuola Primaria Casola-Berzantina

Creata il 06-03-2019 alle 00:00 da segreteria, ultimo aggiornamento il 15-02-2021 alle 06:15

Docenti - Specialisti - Educatori

La scuola è composta da cinque classi, a tempo normale (27 ore + 2 ore di mensa : classi 1^ , 2^, 3^, 4^A, 5^A ).

Gli insegnanti sono organizzati per team di lavoro e operano in genere su due classi , in seguito alla riduzione del monte ore curricolare delle classi, alcuni docenti operano su più classi in verticale.

Nelle classi con bambini portatori di handicap opera anche l’insegnante di sostegno e per alcuni bambini è presente un’educatrice.

Nelle classi ove non è presente un docente con titolo per l’insegnamento della lingua inglese, tale disciplina è affidata ad un insegnante specialista.

L’insegnamento della religione cattolica è impartito da un docente specialista.

Per i bambini che non si avvalgono di tale insegnamento sono previste attività alternative affidate, di norma, ad un docente della classe.

Nella scuola operano 8 docenti ; l’insegnante d’Inglese ( con uno spezzone orario); l’ insegnante di Religione Cattolica ( con uno spezzone orario); tre insegnanti di sostegno.

E' inoltre presente un' educatrice, fornita dall' Amministrazioni Comunale, per interventi individualizzati.

Sono infine presenti nella scuola due docenti per il servizio di “Scuola integrata” nelle giornate corte.

Docenti:

1^A

Bertacci Lidia                     

Vignali Claudia 

Mattioli Manuela

Castagnoli Claudia       

Mellini ALice

Fuzzi Martina

2^ A

Vignali Claudia 

Marangiolo Antonio 

Mattioli Manuela

Fuzzi Martina

3^A

Mazzini Roberta

Bertacci Lidia                     

Marangiolo Antonio

Castagnoli Claudia       

Vitali Elisabetta 

Fuzzi Martina

4^ A     

Marino Raffaela     

Mazzini Roberta

Castagnoli Claudia       

Marangiolo Antonio

Palmieri Benedetta       

5^A

Picchioni Angela     

Marino Raffaela 

Fuzzi Martina

 

Fanelli Simona            RC tutte le classi

Documentazione attività

I file allegati nella zona sottostante sono la documentazione di alcuni progetti che sono stati realizzati nella nostra scuola.


Nascondi Libri di testo


Cliccando qui è possibile prendere visione del file dei libri di testo adottati per l'anno scolastico 2017/18

Il servizio di mensa scolastica

Questo servizio è gestito dall'Ente Locale.

I pasti vengono preparati a scuola in una cucina funzionale ed attrezzata, gestita da personale comunale e CAMST, addetto alla preparazione dei pasti secondo menù e norme fornite dall’AUSL.                                                                                                        I bambini il lunedì e il giovedì pranzano dalle ore 12,15 alle ore 13,30.
E’ data comunque la possibilità di uscire dalla scuola per consumare il pasto in famiglia e poi rientrare puntualmente per seguire le attività didattiche pomeridiane.                                                                                                                                                              Anche agli alunni che nelle giornate corte usufruiscono del servizio di “Scuola integrata” è offerta la possibilità di pranzare a scuola o a casa.

Nella scuola è presente un comitato mensa.

Orario della scuola

Classi  prima, seconda, terza, quarta, quinta
• lunedì, giovedì dalle 8,30 alle 16,30
• martedì, mercoledì, venerdì dalle  8,30 alle 13,00.
• ricreazione: 10,20-10,40

Scuola integrata: funziona un servizio di attività didattico-ricreative pomeridiane, gestito dal Comune con esperti esterni, nei giorni in cui le lezioni terminano alle ore 13.00.

Prescuola e postscuola: è attivato un servizio di sorveglianza, prima e dopo le lezioni, affidato a personale ausiliario e gestito dal Comune, per gli alunni che hanno entrambi i genitori che hanno necessità lavorative.

Per i servizi aggiuntivi si vedano le ulteriori informazioni nella sezione ad essi dedicata.

I rapporti scuola-famiglia

La nostra finalità prioritaria è quella di Stare bene a scuola per garantire a tutte le sue componenti: alunni, insegnanti, personale ausiliario, il riconoscimento delle capacità individuali e lo sviluppo delle potenzialità, in un clima educativo sereno, positivo, coinvolgente e motivante. Per questo ci impegniamo:

• a favorire la creazione di un’intensa rete di rapporti sociali, superando i gruppi chiusi e limitando le esclusioni,
• ad adottare percorsi didattici adeguati alle effettive capacità degli allievi,
• a graduare le richieste di adesione alle regole,
• a favorire la nascita di un clima disteso,
• a stimolare la collaborazione e la messa in comune.

All’inizio di ogni anno scolastico, dopo aver valutato attentamente la situazione, le insegnanti concordano precise regole condivise, nate da un comune obiettivo: quello di facilitare l’inserimento e l’integrazione di tutti i bambini, per favorire il processo di socializzazione e la nascita di sereni e maturi rapporti interpersonali, evitando che le diversità, si trasformino in disuguaglianze.

Nelle prime settimane di settembre viene svolta un’assemblea con i genitori per illustrare le regole di funzionamento della scuola ed ogni alunno è dotato del “quaderno delle comunicazioni” dove vengono registrati tutti gli avvisi che i genitori devono visionare e firmare per presa visione.

Si concordano inoltre norme per gestire nel miglior modo possibile il momento della mensa, della ricreazione, l’uso degli spazi e delle attrezzature, l’ingresso al mattino, l’uscita . E’ consuetudine, per le insegnanti, affrontare collegialmente le problematiche emergenti.

Nella nostra scuola l’accoglienza comincia quando si prendono contatti con le scuole dell’Infanzia di provenienza dei bambini e con le famiglie, e si preparano attività e ambienti in grado di far superare le ansie e le paure dei primi giorni di scuola. Particolare attenzione è dedicata ai bambini che arrivano in corso d’anno.

Gli incontri con le famiglie sono sostenuti e facilitati perché sono, per noi, un’indispensabile risorsa per una buona attività scolastica.

La scuola intrattiene rapporti con le famiglie dei bambini tramite assemblee e/o colloqui individuali secondo il calendario scolastico presentato dall’Istituto all’inizio di ogni anno:

• assemblee e colloqui individuali: settembre (assemblea classe 1^) , ottobre ( elezione dei rappresentanti dei genitori ) , gennaio (assemblea per iscrizioni) ; dicembre e aprile (colloqui individuali);
• consegna schede di valutazione: febbraio e giugno;
• consigli di interclasse con i rappresentanti dei genitori: novembre, febbraio e maggio.

I mezzi più immediati di comunicazione scuola – famiglia sono gli avvisi sul registro elettronico, sul "quaderno delle comunicazioni"/diario e il contatto telefonico.

Qualora da parte delle insegnanti o dei genitori si avvertisse la necessità di incontri individuali, per problematiche urgenti, è possibile concordare telefonicamente un appuntamento.

La scuola inoltre con il patto educativo coinvolge direttamente la famiglia che, sottoscrivendolo al momento dell’iscrizione, si impegna a collaborare con l’istituzione per il raggiungimento delle finalità previste.

Esistono nei plessi scolastici vari gruppi e/o associazioni di genitori che collaborano a vario titolo con la scuola ai fini dell’ ampliamento dell’offerta formativa, organizzando manifestazioni volte al reperimento di fondi per l’acquisto di materiali di diversa natura da utilizzare nella didattica quotidiana.

Il servizio di trasporto

Questo servizio è gestito dall’Ente Locale al quale occorre presentare specifica richiesta.


I Collaboratori Scolastici

Nella scuola operano quattro collaboratrici scolastiche:

Federici Rosaria

Leoni MCristica

Montalbano Rosaria

Mucci Giulio

 

All’interno della scuola è presente inoltre il personale che gestisce il servizio mensa, l’accoglienza dei bambini durante il pre-scuola e il post-scuola e le attività della scuola integrata (vedi servizi aggiuntivi).

Curriculi disciplinari

• Italiano             9/8//7 ore
• Storia               1/2 ore
• Geografia         2 ore
• Ed. musicale    1 ora
• Ed. artistica      1 ora
• Matematica      8 ore (1^) 7 ore (2^-3^-4^-5)
• Scienze            2 ore
• Ed. motoria      1 ora
• Religione          2 ore
• Lingua inglese 1 ora (1^) 2ore (2^) 3 ore (3^-4^-5^)

Nella nostra scuola sono attivati diversi progetti che la caratterizzano

PROGETTI INCLUSIONE
  • Recupero di italiano e matematica cl.2^

  • Recupero cl.4^ italiano e matematica

  • Progetto contuinita’

  • Concorso ANPI

  • Incontri scuola-famiglia (meet)

  • Progetto “Bagni della Porretta” cl.5^ (trasversale)

PROGETTI AMBIENTALI
  • Frutta e latte nelle scuole (1^-2^-3^-4^-5^)

  • Progetto ambiente

  • Progetto Parco dei Laghi ( laboratori on line)

  • Laboratori Coop ( laboratori on line)

PROGETTI ESPRESSIVI
  • Progetto lettura

  • Progetto BILL


I servizi aggiuntivi

Pre-scuola e Post-scuola

E’ attivato un servizio di sorveglianza, prima e dopo le lezioni, gestito dal Comune, riservato ai bambini che hanno entrambi i genitori che lavorano.
I bambini vengono accolti dalle ore 7,30 fino all'inizio delle lezioni e vengono sorvegliati al termine delle attività didattiche in attesa dell'arrivo dei genitori o di chi per essi dalle ore 16,30 alle ore 17,30.

Scuola Integrata

Funziona un servizio di attività didattico-ricreative pomeridiane nelle giornate corte ( martedì, mercoledì e venerdì dalle 13,00 alle 16,30 ) .
Il servizio è a carico economico delle famiglie e gestito dal Comune di Castel di Casio con esperti esterni.
Tale servizio è stato organizzato per sopperire alle esigenze manifestate dai genitori in seguito alla riduzione del tempo scuola curricolare.


Strutture e dotazioni: com’è la nostra scuola

La Scuola Primaria di Casola Berzantina in Via Montessori 5 a Berzantina, nel comune di Castel di Casio, è composta da sei classi funzionanti ad orario antimeridiano e pomeridiano, solo in alcune giornate, con complessivamente 96 alunni iscritti.

La Scuola Primaria è situata in un edificio che all’interno comunica con la Scuola dell’Infanzia e che dispone di :

- 5 aule assegnate alle classi: sono ambienti luminosi, con intere pareti di vetro, e che si affacciano sul prato, le aule sono dotate di lavagne interattive multimediali ( L.I.M.) e di carrelli porta notebook ;
- 2 aule polivalenti, dotata di LIM;
- 1 salone – ingresso , utilizzato per attività comuni a più classi;
- servizi igienici;
- 1 palestra a cui si accede direttamente dalla scuola;
- 1 cucina funzionale ed attrezzata, gestita da personale comunale e CAMST, addetto alla preparazione dei pasti secondo menù e norme fornite dall’AUSL;
- 1 refettorio.

Sono presenti due giardini: quello esposto a Sud, che viene utilizzato maggiormente e il cortile esposto a Nord,  utilizzato più raramente.

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013
Dichiarazione di accessibilità